fbpx

Nel panorama del coaching, una pratica che sta guadagnando sempre più attenzione e consensi è lo shadow coaching. Questa metodologia innovativa offre un’opportunità unica per i coach di affinare le proprie abilità attraverso l’osservazione e il feedback mirato, creando un ambiente di apprendimento profondo e trasformativo.

Cos’è lo shadow coaching

Lo shadow coaching, o “coaching ombra“, è un approccio che coinvolge un coach che osserva un altro coach mentre lavora con il suo cliente.

Il cuore dello shadow coaching è infatti l’osservazione attenta della pratica del coaching, prestando particolare attenzione alle dinamiche della sessione, esaminando le competenze di comunicazione, la capacità di ascolto e la gestione del processo di coaching. Dopo la sessione, il coach ombra fornisce un feedback costruttivo che va oltre la superficie, identificando punti di forza e suggerendo miglioramenti specifici dando origine ad un’opportunità di consapevolezza approfondita sulle sue abilità.

Questo tipo di coaching è spesso utilizzato nel contesto del coaching professionale o del coaching aziendale.

Come funziona lo shadow coaching

Il processo di shadow coaching prevede una prima selezione del Coach ombra. Viene scelto un coach esperto e qualificato che agirà come osservatore, coach ombra, dotato di una buona comprensione delle competenze di coaching e in grado di fornire feedback costruttivo. Il coach ombra seleziona poi una sessione di coaching da osservare, che può individuale, di gruppo o aziendale.

Il coach ombra osserva attentamente il coach durante la sessione, senza intervenire ne giudicare ma solo come ospite silente, concentrandosi su vari aspetti; le competenze di comunicazione, la capacità di fare domande potenti, l’ascolto attivo e la gestione del processo di coaching.

Osservare” è un guardare mirato, per mettere a fuoco ciò che si ritiene significativo e rilevante, registrando ciò che è rilevante per uno specifico obiettivo. L’osservazione è la base di partenza per attivare una riflessione.

Al termine della sessione di coaching, il coach ombra fornisce feedback dettagliato al coach principale. È infatti dall’osservazione che scaturisce il feedback, una restituzione di informazioni, che ha le seguenti caratteristiche:

  • focalizzato sul comportamento e non sulla persona;
  • riguarda le azioni e non gli atteggiamenti;
  • basato sulla descrizione e non sui giudizi;
  • concreto e non generico;
  • orientato al futuro e non al passato;
  • propositivo e non sminuente;

Il coach osservato, al termine dalla sessione, utilizzerà il feedback ricevuto per riflettere sulle sue pratiche di coaching e per sviluppare ulteriormente le proprie abilità.

Si tratta di un processo di sviluppo continuo e risulta fondamentale per migliorare le prestazioni del coach nel tempo. Lo shadow coaching crea infatti un ciclo di apprendimento continuo, fondamentale per il progresso costante nel campo del coaching, oltre a promuovere la collaborazione e la condivisione di conoscenze all’interno della comunità dei coach.

Lo Shadow Coaching viene anche definito come una forma di “apprendimento in tempo reale”, che accompagna alla comprensione di una situazione orientata nel “qui e ora”.

I vantaggi dello Shadow Coaching

Lo Shadow Coaching è una tecnica avanzata di coaching, che permette di andare sotto la superficie e di conoscere sé stessi e il proprio modo di agire, portando alla luce sia i comportamenti e le dinamiche consapevoli sia quelli automatici. Ha una grande efficacia nel valorizzare il pensiero positivo e le abitudini vincenti, ma anche nell’affrontare e risolvere le credenze e i pregiudizi che limitano il potenziale e ostacolano il cambiamento.

La tecnica dello Shadow Coaching è molto utile, inoltre, per sviluppare e migliorare la comunicazione verbale e non verbale e svolge un ruolo rilevante per la crescita personale e professionale.

Applicazione dello Shadow Coaching

Lo Shadow Coaching è dedicato a manager e dirigenti di realtà di ogni dimensione e si fonda sul principio che la maggior delle persone non è consapevole di ciò che fa, perché portata ad agire per automatismi e abitudini. Lo Shadow Coaching costituisce una vera rivelazione perché dà al cliente, attraverso le osservazioni del coach, l’opportunità di esercitare un controllo sulle proprie decisioni, piuttosto che basarsi su prassi consolidate e reazioni istintive.

Lo Shadow Coaching è indicato per le figure dirigenziali, manageriali e ad alto potenziale, che affrontano situazioni sfidanti, per i team e i gruppi di lavoro. Nelle aziende spesso i risultati che si possono ottenere da questo tipo di intervento non riguardano solamente il coachee ma si riflettono anche su tutta l’impresa.

Lo Shadow Coaching può essere utilizzato anche come strumento di apprendimento, volto a sviluppare una raffinata auto-consapevolezza e capacità in ambito lavorativo come risultato della riflessione sulla pratica. È inoltre un valido strumento di aiuto per lo sviluppo del potenziale del coachee in ambito lavorativo, contesto nel quale manager, leader e lavoratori in genere sono sottoposti ad un forte stress, ed a richieste sempre crescenti da parte delle aziende.

I benefici dello Shadow Coaching

Sono differenti i benefici dalla pratica dello Shadow Coaching.

Per il coach osservato/principale:

Feedback Specifico e Dettagliato: Il coach principale riceve un feedback approfondito e mirato sulle sue abilità di coaching, contribuendo a una maggiore consapevolezza delle proprie forze e debolezze.

Sviluppo delle Competenze: Identificare le aree di miglioramento consente al coach principale di concentrarsi sullo sviluppo specifico delle competenze necessarie per eccellere nella pratica del coaching.

Consapevolezza delle Dinamiche di Coaching: Il coach principale ha l’opportunità di riflettere sulle dinamiche delle sessioni di coaching, migliorando la comprensione di come le sue azioni influenzino l’esperienza del cliente.

Personalizzazione dell’Approccio: Il feedback ricevuto durante lo shadow coaching può essere utilizzato per adattare l’approccio del coach principale in base alle esigenze specifiche del cliente, migliorando così la qualità dell’assistenza fornita.

Crescita Professionale Continua: Lo shadow coaching promuove una cultura di apprendimento continuo, incoraggiando il coach principale a cercare sempre modi per migliorare le sue abilità e adottare le migliori pratiche del settore.

Per il Coach Ombra:

Contributo Attivo alla Crescita Professionale: Agire come coach ombra offre ai coach esperti l’opportunità di contribuire attivamente alla crescita e allo sviluppo della prossima generazione di coach.

Condivisione di Esperienze e Conoscenze: Il coach ombra può condividere la propria esperienza e conoscenza con il coach principale, offrendo consigli preziosi basati su anni di pratica nel campo del coaching.

Soddisfazione Professionale: Vedere i miglioramenti nel coach principale e il successo dei loro clienti può portare a una grande soddisfazione professionale per il coach ombra, contribuendo anche al proprio sviluppo.

Networking e Relazioni Professionali: Lo shadow coaching facilita la creazione di reti all’interno della comunità di coach. Le relazioni professionali costruite durante questa pratica possono portare a opportunità di collaborazione e condivisione continua di best practice.

Apprendimento Continuo: Anche per il coach ombra, il processo di shadow coaching offre opportunità di apprendimento continuo, stimolando la riflessione sulla propria pratica e mantenendo aggiornate le competenze.