Racconto di un Turbine di Emozioni.

Ho scelto di partecipare a questo corso VOCE ALLA PERFORMANCE per mettermi alla prova, per incrementare e migliorare le mie capacità comunicative, per capire cosa si cela dietro a una performace.

Quello di essere difronte a una platea, gestire le emozioni, e seguire allo stesso tempo lo storytelling del mio speech è stato per me, un limite molto spesso invalicabile; ma la mia indole di sperimentatore aspettava solo l’occasione di mettersi in gioco.

MASTER COACH ITALIA, la mia scuola di coaching, in una full-immersion di 20 ore di “Lectio Magistralis” tenuta dalla Dott.ssa Daniela Marrocco, mi ha dato l’opportunità di un viaggio nel tempo e nello spazio di limiti, e di emozioni.
Non soltanto quelle mie, ma anche di chi con me ha deciso di vivere questo viaggio e di condividere nuove energie, nuove scoperte, e gioire per i nuovi traguardi raggiunti.

Ho avuto l’opportunità di esplorare un vero e proprio universo di capacità.

Il palcoscenico risalta le luci e le ombre di noi stessi: in questo corso si ha l’opportunità di imparare a gestire e superare il conflitto tra queste due dimensioni.

Vivere la performance non solo d’avanti a un pubblico, ma anche di essere spettatore di te stesso.
Un momento di forte esaltazione motivazionale!

Mi porto a casa un un nuovo “me“, consapevole di poter essere tutto quello che voglio, dove le ombre non sono nemiche, ma solo i personaggi inespressi della sceggiatura della mia vita.
Volgere a loro l’attenzione , significa metterli in luce, animarli e dargli l’opportunità di avere un ruolo significativo nel mio quotidiano.
Non che tutto si risolve in un corso, ma come in uno spettacolo bisogna provare e riprovare e studiare.

Frequentare questo corso, significa rinnovarsi, portare le nostre capacità alle luci della ribalta, acquisire nuovi strumenti di espressione, in una scuola composta di grandi professionisti, e fantastici performers: Master Coach Italia!

Giuseppe Notarnicola
(Coach MCI)

Related Post