“Non è un caso se siete qui.”

Tutto è iniziato da questa frase, il docente Dott.Carlo Vincis esordì ed io rimasi ad ascoltare chiedendomi il perché ero lì.

Alla fine del suo discorso compresi che era quello che stavo cercando, era arrivato il momento che aspettavo da tempo.

Avevo trovato compagni di viaggio straordinari e formatori eccellenti, adesso toccava a me, volevo eliminare dalla mia vita la sensazione limitante di vivere con “il freno a mano tirato”.

Iniziai il percorso di coaching con Master Coach Italia e i suoi docenti e presa la decisione di mettermi in discussione e cambiare, ho iniziato il mio viaggio verso l’ignoto, di quelli che si fanno in solitario, senza punti di riferimento, nella libertà più assoluta, consapevole che perdendomi mi sarei ritrovata.

Ho avuto paura e tanti dubbi, che durante il viaggio ho gettato in un vulcano, per sostituirli con due alleati: forza e volontà.

Ho smesso di pensare a com’ero e a come volevo essere, trovando la consapevolezza di chi sono, la passione per ciò che faccio e la volontà di migliorare giorno dopo giorno, qui e ora.

Grazie a Carlo Vincis e a Loredana Simeone per avermi accompagnata in questo viaggio: è stata una nuova nascita, una resurrezione dalle proprie ceneri. La scoperta di qualcosa che va oltre l’ordinario, il riconoscere le sensazioni e vivere le proprie emozioni.

Mi hanno accompagnata in questo splendido viaggio fino alla soglia…alla soglia dove solo io potevo decidere.

La decisione è stata presa: Evoluzione.

Un cammino importante che consiglio ad ognuno di voi: crescita, sviluppo e miglioramento, questo è quello che accade!

Daniela Bosetti (Coach MCI e Allieva della Scuola di Coaching MCI – Torino)

Related Post