Come faccio a determinare il mio FUTURO?
Attraverso questo strumento “i quadranti del futuro” puoi definire e costruire il tuo Futuro!

Troppo spesso restiamo ancorati al nostro passato.
Pensiamo poco al nostro presente.
Pochissimo al nostro futuro.

Piuttosto, preferiamo inserire il “pilota automatico” e vivere la nostra quotidianità restando in superficie.

E’ anche vero, che spesso ci mancano gli strumenti e le abilità per definire il nostro futuro. Nessuno ci insegna COME fare per realizzare il futuro che sogniamo.
Al di là dei proclami, delle buone intenzioni e delle frasi ad effetto (“non esiste l’impossibile” – “tu puoi realizzare tutto quello che vuoi”), nessuno ti dice COME farlo realmente. Cosa devi fare nel PRESENTE per determinare il tuo futuro.

I QUANDRANTI DEL FUTURO

Utilizzo questo strumento nelle mia attività di Mental Coach (dopo averlo sperimentato su di me) e l’ho trovato estremamente efficace.
E’ molto semplice. Consiste nel dividere il tuo futuro in 4 elementi.
Scomponendo il Futuro in 4 elementi diventa più semplice riuscire a influenzarlo e determinarlo.

1) IMMAGINA TE STESSO
La prima cosa da fare è definire CHI VUOI ESSERE NEL FUTURO.
Qual è la migliore versione di te stesso che desideri realizzare nel futuro.
E’ una domanda difficile, ma con questo esercizio scoprirai come fare!
a) prendi un foglio di carta
b) individua le 3 parole in cui vorresti identificarti nel futuro. Devono essere parole che ti piacciono molto. Per esempio: “entusiasta, amorevole e d’ispirazione”
c) quando devi prendere una decisione importante, quando devi fare una scelta determinante per il tuo futuro, chiediti: “qual è la cosa migliore da fare sulla base delle 3 parole che scelto?”
In questo modo, stai costruendo – nel presente – colui che diventerai nel futuro!

2) GLI ALTRI
Nel futuro non ci sei solo tu.
Le persone che ti circondano, le persone a cui vuoi bene rappresentano  l’AMBIENTE del tuo Futuro (e, naturalmente, nel tuo presente).
Questo ambiente è prezioso per il tuo successo e il tuo benessere. Un ambiente sano può solo agevolarti, mentre un ambiente conflittuale rischia di frenarti e danneggiarti.
Devi avere cura delle persone importanti per te.
Ecco un altro esercizio semplice.
a) metti per iscritto le persone a cui vuoi bene e che sono importanti per te (lavoro, famiglia, hobby, etc).
b) per ogni persona, chiediti: “perchè questa persone mi vuole bene? Cosa si aspetta da me?
c) anche in questo caso, riassumi il tutto in 3 parole (Per esempio, Maria si aspetta da me “amorevolezza” “passione” “rispetto”).
d) la prossima volta che ti troverai a passare del tempo con queste persone decidi deliberatamente di DONARE loro, esattamente quello che si aspettano da te!
In questo modo, andrai a rafforzare la relazione con le persone a cui vuoi bene, con benefici per il tuo benessere e il tuo successo.

3) CAPACITA’
Le persone più di successo che ho conosciuto nella mia vita, sono persone che dedicavano almeno 1 ora a settimana ad apprendere ABILITA‘ nuove!
Le capacità, le abilità, le competenze sono indispensabili per costruire il tuo futuro.
Rappresentano gli strumenti per disegnare il tuo futuro!
Scegli 3 abilità che ti serviranno per il tuo futuro e dedica almeno 1 ora a settimana ad apprendere e sviluppare quelle abilità.
Dopo averle apprese, puoi passare ad altre 3 capacità.
Ricorda questo principio semplice: O TI FORMI O TI FERMI

4) SERVIZIO
Poniti la seguente domanda: “qual è il CONTRIBUTO che senti di VOLER dare al MONDO?”
Cosa puoi fare per migliorare il tuo mondo circostante?
Individua il tuo contributo, il servizio che desideri svolgere per il mondo e poi DONALO!
Smettila di buttare via il tuo talento e il tuo tempo. Sai benissimo di avere delle passioni, di avere delle inclinazioni e dei desideri che stai mettendo da parte.
Gli underperformer sono persone che si concentrano su di sè, solo su quello che possono guadagnare per se stessi.
Invece, tu dovrai scoprire il modo in cui puoi essere UTILE (servizio) al mondo!
In questo modo, metti in moto dentro di te un’energia pazzesca e inarrestabile. Gli altri ti vedranno come un ESEMPIO e ti restituiranno ciò che hanno ricevuto da te!

Guarda il video in cui spiego questo strumento: clicca qui

Pasquale Adamo (Mental Coach e Direttore Scuola di Coaching MCI)

 

Related Post